Software Anatocismo & Usura Conti Correnti

logo rec24ore

anatocismo e usura

Anatocismo & Usura Conti Correnti analizza gli estratti conto bancari sulla base dei singoli giornalieri, dei saldi scalari oppure dei soli prospetti trimestrali delle competenze, al fine di verificare la presenza di interessi anatocistici illegittimi e di tassi usurari attraverso controlli e rettifiche sul conto corrente. Il software esegue il ricalcolo del saldo e l'eventuale quantificazione del risarcimento, assistendo l'utente nella scelta delle impostazioni che possono essere selezionate anche scegliendo, da un database in continuo aggiornamento, un quesito tra quelli disponibili. Infine, genera in automatico perizie econometriche commentate, differenziate per CTU e CTP.

Analisi sia trimestrale che giornaliera del conto corrente.

 

Verifica l'anatocismo e l'usura sui Conti Correnti e genera in automatico la perizia

 Importazione da Excel

 
 

Scarica Fac Simile Perizia CTP

download anatocismo usura conti correnti

Scarica Fac Simile Perizia CTU

download anatocismo usura conti correnti

Il software permette di analizzare tutte le tipologie di contratti dei conti correnti. In particolare: 

grafico conti correnti

 

Abbonati online al Software
Anatocismo ed Usura Conti Correnti

Puoi procedere all'acquisto con:

  • PayPal (attivazione immediata) 
  • Carta di credito (attivazione immediata) 
  • Bonifico bancario (attivazione immediata alla ricezione della copia della contabile)

Acquista con serenità: alla scadenza non è prevista alcuna clausola di rinnovo tacito. 
Per abbonarsi è necessaria la registrazione al portale. Per ulteriori informazioni consulta la guida online.

1 mese

€ 140
€ 112

€ 112/mese
 Abbonati

3 mesi

€ 315
€ 252

€ 84/mese
 Abbonati

6 mesi

€ 546
€ 437

€ 73/mese
 Abbonati

12 mesi

€ 740
€ 592

€ 50/mese
 Abbonati

Rateale

12 mesi

€ 814
€ 651

€ 55/mese
 Abbonati

Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa
* L'Offerta "Start" consente di estendere l'abbonamento a 3, 6 o 12 mesi pagando solo la differenza 

Assistenza Telefonica

Assistenza telefonica inclusa nel prezzo
e fornita da professionisti esperti,
Lun/Ven: 9.00 - 13:30 / 15.00 - 18.30

 

Pratiche illimitate

Puoi creare e modificare tutte
le pratiche e progetti che desideri
senza nessuna limitazione

Attivazione Immediata

Utilizzo immediato dei software
con carta di credito, Paypal
o bonifico bancario

Perizie automatiche

I software elaborano in automatico
perizie scaricabili e modificabili
senza limitazioni

A chi è rivolto

Anatocismo & Usura Conti Correnti è rivolto a professionisti ed esperti del settore. Le molteplici opzioni per l’analisi ed il ricalcolo dei conti correnti lo rendono uno strumento indispensabile soprattutto per Consulenti Tecnici d'Ufficio (CTU) e Consulenti Tecnici di Parte (CTP) che intendono eseguire calcoli estremamente analitici e precisi: consente di rettificare le date valuta applicate dalla banca, di stornare le singole tipologie di operazioni illegittimamente addebitate e di rilevare rimesse solutorie.

Come si utilizza

Il software Anatocismo & Usura Conti Correnti permette di eseguire un’analisi giornaliera oppure trimestrale del conto corrente.

Nel primo caso l’utente deve inserire tutti i movimenti del conto corrente e i prospetti trimestrali delle competenze. Questa modalità consente, a livello di singolo movimento, la rettifica delle valute, l'enucleazione e l'individuazione di eventuali rimesse solutorie.

Nel secondo caso può inserire, con evidente risparmio di tempo, i soli saldi liquidi finali e le competenze riportate nei riassunti scalari trimestrali. Si precisa che la perdita di informazione e precisione dovuta all’utilizzo del metodo non appare significativa poiché grazie ad avanzate tecniche di ricalcolo numerico il software ricostruisce l’andamento puntuale del conto ai fini del ricalcolo delle competenze.

Una volta inseriti i dati trimestrali o giornalieri, l’utente può scegliere tra molteplici parametri per l’analisi ed il ricalcolo del conto corrente:

  • Tipologia conto: Ordinario, Ordinario non affidato e Anticipo.
  • Rettifica Valuta: inserendo tutti i movimenti giornalieri, si possono personalizzare le tipologie di operazioni ed assegnare ad ognuna differenti regole per la rettifica dei giorni valuta, per l'enucleazione o la rilevazione delle rimesse solutorie.
  • Clausola di reciprocità: si può scegliere se considerare o meno e da quale periodo applicare la c.d. “clausola di reciprocità” che concerne il periodo successivo al 22/04/2000 (data di entrata in vigore della Delibera CICR emessa il 09/02/2000 ai sensi del Decreto legislativo 4 agosto 1999, N° 342 che ha legittimato la capitalizzazione periodica degli interessi ed altri oneri).
  • TAEG contrattuale: è possibile calcolare il TAEG relativo alle condizioni contrattuali del conto corrente. Il software calcolerà il TAEG complessivo e comprensivo anche di eventuali spese, sia entro fido che extra fido. Si potranno quindi inserire il tasso di interesse, l’aliquota CMS e le spese in condizioni di entro fido ed extra fido. Il software restituirà il TAEG entro fido, extra fido e medio pattuito contrattualmente e confronterà i valori con la soglia usura rilevata alla data di firma del contratto. Nel caso di usura “ab origine” del conto corrente sarà immediato impostare la nullità della clausola interessi in contratto e lo storno nel ricalcolo di tutti gli interessi.
  • Formula per il calcolo del TEG: sono opzionabili il calcolo finanziario assimilabile al TAEG (INTERESSI + CMS + SPESE ) X 36500 / NUM. DEBITORI ), la formulazione indicata dalla Banca d’Italia ed ulteriori varianti di calcolo, per un totale di 11 diverse formule. È possibile inoltre variare la formula da applicare per ciascun trimestre.
  • Anatocismo: gli interessi anatocistici vengono quantificati a partire da una base di calcolo incrementale a cui si aggiungono progressivamente le competenze che vengono di periodo in periodo capitalizzate. L'utente può quindi decidere quali competenze andranno ad aggiungersi alla base e come queste dovranno essere capitalizzate.
  • Rilevazione rimesse solutorie: l'utente può impostare la rilevazione delle rimesse solutorie basando il calcolo sul saldo liquido bancario oppure sul saldo ricalcolato. Il software evidenzierà tutte le rimesse rilevate ed in particolare quelle rilevanti per la definizione dei termini prescrizionali. Per ogni trimestre sarà riportata la somma dei movimenti assimilabili a rimesse solutorie.
  • CMS illegittime ai sensi del DL 185/2008: il software rileva se nel trimestre in esame sono presenti CMS illegittime ai sensi del DL 185/2008. In particolare verifica se il saldo liquido del conto corrente si è mantenuto negativo per almeno 30 giorni consecutivi nell’arco del trimestre.
  • Applicazione delibera CICR N. 343 del 03/08/2016 (ART. 120 TUB):il software è stato adeguato alle ultime disposizioni dell’art. 120 del TUB, intervenute con l'art. 17 bis. del D.L. 18 del 14 febbraio 2016 ed attuate dalla delibera CICR N. 343 del 03/08/2016. E’ quindi possibile indicare se l’istituto di credito si è adeguato a tali disposizioni, in modo da rilevare con esattezza le modalità di capitalizzazione delle competenze. In fase di ricalcolo, invece, è possibile decidere se adeguare la capitalizzazione oppure operare diversamente, differenziando la scelta tra le competenze attive e passive. In relazione agli interessi a debito è possibile impostare il calcolo annuale e la capitalizzazione il primo marzo dell’anno successivo.

Ai fini del ricalcolo l’utente può scegliere tra diverse opzioni:

  • Capitalizzazione per il ricalcolo: selezionabile tra semplice, annuale, trimestrale e varie capitalizzazioni miste: semplice-annuale, semplice-trimestrale, semplice-annuale-semplice, semplice-trimestrale-semplice. Sarà quindi possibile definire in maniera estremamente flessibile la modalità di capitalizzazione che si vuole adottare per gli interessi, per la CMS e per le spese. La capitalizzazione mista permette di considerare anche l'abolizione definitiva dell'anatocismo decisa nella Legge di Stabilità del 2014. In aggiunta è possibile considerare l’adeguamento alla delibera CICR 343/2016 relativa alle modifiche al TUB 120, quindi si può impostare il calcolo annuale degli interessi e la capitalizzazione differenziata degli interessi attivi al 31 dicembre e di quelli passivi al 01 marzo.
  • Tasso di interesse sostitutivo: sono selezionabili per ogni trimestre i tassi BOT, Legale, Conto, Soglia, Soglia Ricalcolo e Zero.
  • Tasso di ricalcolo Manuale: l'utente può dettagliare manualmente il tasso di ricalcolo da applicare, inserendo per ogni periodo le diverse aliquote per il calcolo, compresi eventuali tassi extra fido o CMS. E’ possibile impostare fino a 2 scaglioni di extrafido con le relative condizioni (tasso a debito, credito e CMS).
  • Ricalcolo degli interessi: : l’utente può scegliere di ricalcolare gli interessi in base ai numeri debitori e creditori trimestrali rettificati oppure ricostruendo in base ai movimenti l'andamento del conto e quindi ricalcolando i numeri debitori e creditori.
  • Ricalcolo della CMS: il software consente di ricalcolare la CMS all’aliquota sostitutiva scelta, sulla base dell’andamento ricalcolato del conto.
  • Rettifiche: si possono operare delle rettifiche trimestrali al ricalcolo, ad esempio se si vuole collegare il ricalcolo ad un altro rapporto di conto corrente, addebitando o stornando trimestralmente le competenze.

Database interno dei Tassi

Il software contiene un database sempre aggiornato che permette di verificare automaticamente i tassi usura del trimestre, come rilevati dalla Banca d'Italia, e tutti i tassi scelti dall'utente per il ricalcolo:

  • Serire storica dei tassi usura L. 108/96
  • Tasso Legale ex. art. 1284 c.c.
  • Serie storica dei tassi BOT ex. art. 117 T.U.B.
  • Tasso Legale BOT
  • Riconduzione a Tasso Soglia

 

DATI CONTO CORRENTE

I dati dell’intestatario e del conto verranno utilizzati dal software per compilare la perizia e gli allegati generati automaticamente dal software. In questa sezione sarà possibile selezionare la modalità di analisi tra:
Giornaliera, inserimento di tutti i movimenti del c/c
Trimestrale, solo competenze degli estratti conto scalare trimestrali
Tale opzione potrà essere modificata in ogni momento per verificare le differenze. Si potrà impostare la tipologia di conto corrente da analizzare tra:
Ordinario
Ordinario non Affidato
Anticipo
La stessa opzione potrà essere indicata anche per ogni trimestre, nel caso il conto corrente abbia subito delle modifiche nel tempo. Verrà proposto un riepilogo delle competenze del conto corrente, da cui partire per inserire i dati, sia trimestrali che giornalieri.

dati conto corrente

 

competenze

Competenze

L’interfaccia di inserimento è molto simile ai riepiloghi delle competenze presenti negli estratti conto bancari.
I dati inseriti, infatti, verranno utilizzati per l’analisi e il ricalcolo del conto corrente, soprattutto per la verifica dell’usura TEG e CMS.
Durante l’inserimento dei numeri debitori, creditori e delle CMS è possibile inserire le righe del prospetto riportato nell’estratto conto, lasciando al software l’onere di calcolare il totale e il tasso medio applicato. Non è necessario inserire quindi i tassi e le condizioni applicate dalla banca manualmente per ogni periodo.

Spese
Le spese sono invece suddivise semplicemente in Spese TEG e Spese Conto. Tra le spese TEG bisogna prendere in considerazione tutte le spese collegate al credito, quindi eventuali commissioni, spese di istruttoria, di affidamento, disponibilità fondi, mancanza di fondi, etc. Tutte le altre spese, come quelle per operazioni, per tenuta conto, canoni per home banking, etc, vanno inserite come Spese Conto. Una volta inserite tutte le competenze del trimestre, il software presenterà un riepilogo totale, che potrà essere confrontato con quello presente nell’estratto conto per verificare i dati inseriti.

 

Movimenti

Selezionando la tipologia di analisi Giornaliera, sarà necessario inserire i movimenti o i saldi scalare del conto corrente.

Per ogni movimento sono richieste le seguenti informazioni:

  • Data Operazione: è la data contabile dell’operazione, che può differire dalla data valuta.
  • Data Valuta: è la data di effettiva disponibilità delle somme.
  • Movimento: occorre inserire l’importo del singolo movimento come riportato nell'estratto conto bancario.
  • Tipologia Operazionele tipologie sono configurabili dal relativo pannello. Per ogni tipologia è possibile verificare i giorni valuta applicati dalla banca e rettificare gli stessi applicando diverse condizioni.

L’interfaccia di inserimento è stata attentamente studiata per velocizzare al massimo la digitazione, attraverso scorciatoie da tastiera e automatismi. Il software calcolerà in automatico il saldo contabile per ogni riga inserita, al fine di verificare lo stesso con quello riportato sull’estratto conto. I dati relativi ai movimenti e alle tipologie di operazioni sono comunque importabili comodamente da Excel.  

movimenti conto corrente

 

opzioni analisi

OPZIONI GENERALI ANALISI

Clausola reciprocità: L’utente dovrà indicare se l’intestatario del conto ha sottoscritto la clausola di reciprocità e quindi se considerare questa ipotesi ai fini dell’anatocismo.
Rilevazione rimesse solutorie: considerare o meno le rimesse solutorie e se su saldo contabile o rettificato
Impostazioni Prescrizione: è possibile verificare la prescrizione impostando la data dell’ultimo atto interruttivo oppure applicando manualmente una data di prescrizione.
Modalità di calcolo interessi anatocistici: base di calcolo e tipologia di capitalizzazione
Verifica Usura Contrattuale: la verifica dell’usura contrattuale calcola il TAEG relativo alle clausole interessi, CMS e spese presenti nel contratto, sia relative al fido che alle condizioni di extra fido. La metodologia applicata segue le raccomandazioni della Banca d’Italia

 

OPZIONI RICALCOLO

Scelta della metodologia da applicare al ricalcolo del conto corrente al fine di sanare eventuali illegittimità riscontrate nell’analisi.

Capitalizzazione Competenze
Scelta della capitalizzazione da applicare al ricalcolo in riferimento agli interessi, alle CMS e alle spese:

  • Trimestrale
  • Annuale
  • Semplice
  • Semplice-annuale
  • Semplice-trimestrale
  • Semplice-trimestrale-semplice
  • Semplice-annuale-semplice

Applicazione Delibera Cicr N. 343/2016
Il software è stato adeguato alle ultime disposizioni dell’art. 120 del TUB, intervenuta con l'art. 17 bis. del D.L. 18 del 14 febbraio 2016 ed applicata dalla Delibera CICR n.343/2016. Il software può tenere conto della delibera sia in fase di enucleazione delle competenze che in fase di ricalcolo.

opzione ricalcolo

 

ricalcolo competenze

Ricalcolo Competenze

Le opzioni rapide del ricalcolo permettono di fissare dei criteri unici per tutti i trimestri per quando riguarda i tassi, aliquote cms e le spese che verranno considerate nel ricalcolo.
Le opzioni rapide per i trimestri in usura sono invece applicate automaticamente solo per i trimestri in cui c’è usura. Le opzioni rapide possono quindi permettere all’utente di impostare il ricalcolo senza agire direttamente trimestre per trimestre.
In alternativa le opzioni trimestrali di ricalcolo permettono di differenziare le condizioni per ogni trimestre, applicando eventualmente anche delle rettifiche manuali.

Il tasso sostitutivo di interesse a debito e credito per il ricalcolo può essere scelto tra le seguenti opzioni:

  • Tasso medio conto
  • Tasso Legale ex. art. 1284 c.c. (LEGALE)
  • Tasso BOT ex. art. 117 T.U.B. (BOT)
  • Tasso Legale BOT (LEGALE BOT)
  • Tasso Zero ex. art. 1815 c.c. (ZERO)
  • Tasso Manuale in Opzioni avanzate (MANUALE)
  • Riconduzione a Tasso Soglia (SOGLIA)
  • Riconduzione a Tasso Soglia sui Dati Ricalcolati

 

Opzioni Avanzate

Le opzioni avanzate per il ricalcolo sono costituite essenzialmente da alcune configurazioni avanzate e dai tassi e aliquote manuali.

  • Tasso BOT minimo a credito o a debito
  • Serie storica Tassi BOT
  • Applicazione della metodologia dell’Indebito irripetibile ai fini della prescrizione e considerando la rilevazione delle rimesse solutorie.
  • Differenza Iniziale Ricalcolo, c.d. Saldo Zero

Configurazione Tassi Manuali
Con questa configurazione è possibile impostare manualmente tutti i tassi di interesse, le aliquote CMS e gli affidamenti utilizzabili in fase di ricalcolo. L’opzione è necessaria se si vuole caratterizzare l’andamento dei tassi per ogni trimestre oppure per periodi più brevi. E’ possibile inserire tre differenti scaglioni di affidamento, impostando per ognuno differenti condizioni per i tassi e le cms.

opzioni avanzate

 

configurazione quesiti

CONFIGURAZIONE QUESITI

Selezione di un quesito
La sezione risponde all’esigenza dell’utente di rispondere in modo automatico alle richieste dei Giudici espresse in forma di quesiti. Una volta individuato il quesito più appropriato dall’elenco proposto, il software andrà a scegliere le impostazioni di ricalcolo più appropriate al caso in questione.

Impostazioni automatiche
Se si è selezionato un quesito, il software imposterà automaticamente determinate opzioni. Tutte le impostazioni che il software andrà a settare automaticamente saranno disabilitate per la modifica e verranno evidenziate con il colore verde nella tabella di riepilogo. Le impostazioni evidenziate con il colore giallo saranno invece a cura dell’utente che dovrà selezionarle nei rispettivi fogli di appartenenza. Se invece l’impostazione è evidenziata in rosso, vuol dire che l’impostazione è a carico dell’utente ma non è stata ancora adeguatamente valorizzata. Ad ogni modo per ogni impostazione sono presenti delle informazioni aggiuntive, sia per segnalare eventuali inesattezze che per spiegare l’impostazione scelta dal software.

 

Sintesi Risultato Ricalcolo

In particolare viene evidenziata la differenza tra il saldo finale della banca e il saldo del ricalcolo, che è la cifra di riferimento per quantificare un eventuale rimborso. La stessa viene scomposta nella tabella di destra in modo da evidenziare tutte le componenti che hanno contribuito a formare la differenza.

La differenza saldi viene quindi scomposta in:

  • RETTIFICA MOVIMENTI
  • SALDO INTERESSI
  • SALDO CMS
  • SALDO SPESE
  • RETTIFICHE
  • DIFFERENZA SALDI INIZIALE

Viene inoltre proposto un grafico riepilogativo dell’andamento del saldo banca e di quello ricalcolato. Lo stesso viene riportato anche negli elaborati delle perizie scaricabili dal software.

sintesi risultato ricalcolo

 

risultati ricalcolo

RISULTATI RICALCOLO

La tabella riepilogativa dei risultati del ricalcolo è suddivisa in tre blocchi, che possono essere nascosti per una più semplice visualizzazione. In primo luogo viene riportato il riepilogo delle competenze ricalcolate e di quelle enucleate. Per gli interessi e le aliquote CMS, viene indicato, oltre al valore del tasso applicato, anche la tipologia dello stesso o se questo è stato applicato in relazione al verificarsi dell’usura.
Il secondo blocco della tabella, DIFFERENZA SALDI, può essere visualizzato singolarmente oppure affiancato al riepilogo delle competenze. Ad ogni modo verrà riportato il saldo liquido ricalcolato alla fine di ogni trimestre, il saldo banca e la differenza.
Il terzo blocco della tabella riporta il dettaglio dell’indebito irripetibile calcolato per ogni trimestre. Verrà quindi riportato l’indebito totale, il valore delle rimesse solutorie rilevate nel trimestre e l’indebito irripetibile considerato ai fini delle rettifiche trimestrali automatiche. Le rettifiche saranno comunque riportate nel prospetto delle competenze ricalcolate, eventualmente sommate alle rettifiche manuali apportate dal pannello delle opzioni ricalcolo

 

SCALARE RICALCOLATO

Il prospetto riportato nella sezione Scalare Ricalcolato consiste nell’estratto scalare riportante i dati ricalcolati dal software. Per ogni variazione del saldo scalare sono riportati i giorni di permanenza del saldo liquido al rispettivo valore, il saldo liquido ricalcolato ed i numeri creditori, debitori e debitori oltre fido. Per ogni giorno sono riportati inoltre il valore totale dei movimenti e di eventuali rimesse solutorie rilevate. La colonna RETTIFICHE invece indica eventuali rettifiche eseguite sul conto, che possono dipendere da operazioni di enucleazione delle competenze, ulteriori rettifiche, rettifiche dovute a indebito irripetibile oppure addebito/accredito delle competenze ricalcolate.

scalare ricalcolato

 

supporto utente

SUPPORTO ALL'UTENTE

Business Intelligence

Il software integra un complesso sistema di controllo dei dati ed impostazioni inserite dall’utente. Le interfacce di inserimento sono state pensate per evitare possibili errori ma comunque è possibile incorrere in determinate condizioni di insufficienza di dati inseriti per l’analisi o discordanza delle impostazioni. In questo caso l’utente verrà avvertito tramite il sistema degli avvisi, che segnalerà eventuali anomalie, sottolineandone l’importanza con colori differenti o tramite pop-up, nei casi più gravi. In alcuni casi proporrà direttamente la soluzione al problema agendo direttamente sulle impostazioni errate.
Sono inoltre presenti in ogni sezione del software dei link al manuale, FAQ, giurisprudenza, normative e contenuti di approfondimento redatti dai nostri esperti della materia. In caso di dubbi o incertezze il nostro servizio di assistenza è sempre disponibile a rispondere alle domande dell’utente sia tramite ticket on line che telefonicamente.

 

 

PERIZIA ECONOMETRICA

Una volta concluso il progetto, oltre alla possibilità di scaricare tutti i prospetti in formato Excel, il software predispone automaticamente una perizia completa di tutti i dati e i risultati ordinati e tabellati con descrizione delle tecniche di analisi e ricalcolo impiegate e con un’approfondita ed aggiornata sezione di inquadramento normativo e giurisprudenziale delle fattispecie analizzate. La perizia è in formato Word ed è completamente editabile e modificabile in ogni parte in cui l’utente ritenesse opportuno. 

Commenti dinamici automatici
Il software, grazie a specifici algoritmi di business intelligence, genera all’interno della perizia dei commenti automatici dinamici che descrivono le opzioni di ricalcolo ed i risultati ottenuti.

Scaricabile e modificabile
Il report è scaricabile sul proprio Pc ed è modificabile ed editabile secondo le diverse esigenze.

Riferimenti giurisprudenziali aggiornati
Nella perizia sono presenti tutti i riferimenti giurisprudenziali legati a quella determinata opzione scelta dall’utente che vengono costantemente aggiornati per tenere conto dei nuovi eventuali indirizzi

Formati download
Il report è scaricabile in formato: word, excel e pdf   

 

Scarica Fac Simile Perizia CTP

download anatocismo usura conti correnti

Scarica Fac Simile Perizia CTU

download anatocismo usura conti correnti

 

Approfondimenti

Inclusi nel prezzo del software

Assistenza Telefonica

Un professionista esperto della materia
sempre a disposizione del cliente
Lun/Ven: 9.00 - 13.30 / 15.00 - 18.30

 

Perizie Automatiche

Generate dal software e complete di
tabelle, grafici e commenti automatici
che descrivono analiticamente i risultati

Progetti illimitati

Puoi creare e modificare tutte
le pratiche e pregetti che desideri
senza nessuna limitazione

 

Software sempre aggiornati

Gli aggiornamenti tecnici, giurisprudenziali
e normativi sono automatici e inclusi
nel costo dell’abbonamento

 

Abbonati online al Software
Anatocismo ed Usura Conti Correnti

Puoi procedere all'acquisto con:

  • PayPal (attivazione immediata) 
  • Carta di credito (attivazione immediata) 
  • Bonifico bancario (attivazione immediata alla ricezione della copia della contabile)

Acquista con serenità: alla scadenza non è prevista alcuna clausola di rinnovo tacito. 
Per abbonarsi è necessaria la registrazione al portale. Per ulteriori informazioni consulta la guida online.

1 mese

€ 140
€ 112

€ 112/mese
 Abbonati

3 mesi

€ 315
€ 252

€ 84/mese
 Abbonati

6 mesi

€ 546
€ 437

€ 73/mese
 Abbonati

12 mesi

€ 740
€ 592

€ 50/mese
 Abbonati

Rateale

12 mesi

€ 814
€ 651

€ 55/mese
 Abbonati

Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa
* L'Offerta "Start" consente di estendere l'abbonamento a 3, 6 o 12 mesi pagando solo la differenza 

 

Recensioni dei nostri clienti

5stelle
Dr. Sbarbati Dante - Studio Sbarbati (RM)

Sono cliente della vs. azienda da alcuni anni e ho il piacere di confermare la professionalità, l'organizzazione, la cortesia che avete sempre considerato come valore aggiunto del prodotto che vendete ad un target sicuramente esigente. Non amo personalizzare , ma in questa occasione devo segnalare la Dott.ssa Valentina Picca che ,con professionalità, pazienza e cortesia mi ha fornito una collaborazione che non esagero a definire "speciale". Grazie a tutti voi.

11/04/2017
Dr. Conforti Carlo - Studio Commerciale Dott. Carlo Conforti (SA)

Un software a dir poco eccellente ed un servizio assistenza preparatissimo su tutto. Non credo ci sia di meglio in giro. Davvero ottimo! Sono il massimo per il mio lavoro.

12/09/2016
Dr. Messina Crescenzo - Studio Messina - Cerciello A.P.D.C. (NA)

Utilizziamo il software Anatocismo ed usura conti correnti per lo sviluppo sia di CTU che di CTP ormai da un più di un anno e possiamo solo esprimere il nostro più vivo e sincero apprezzamento per un prodotto tanto semplice quanto potente nelle elaborazioni in grado di sviluppare. Le casistiche che si possono affrontare sono tra le più variegate e a tutt'oggi non abbiamo avuto quesiti a cui non siamo stati in grado di rispondere. Il punto di forza, oltre al software, è il servizio di assistenza in grado di fornire supporto e soluzioni a qualunque tipo di problematica. In conclusione, un pool di professionisti seri ed affidabili sempre pronti a fornire un servizio di elevata qualità ed altamente professionale.

27/03/2016
Dr.ssa roncagliolo rossella - Studio Roncagliolo (SP)

Il software presenta un'interfaccia grafica semplice e intuitiva. Indispensabile per CTU e perizie di parte. Complimenti allo staff tecnico per la preparazione e la rapidità di risposta. Rossella Roncagliolo

03/02/2016
Dr. CARILLO Antonio - Studio Dr. Carillo (NA)

Tra i tanti software utilizzati per l'analisi dell'usura e dell'anatocismo, quelli della Cloudfinance, sono gli unici più intuitivi da utilizzare ed i risultati ottenuti sono davvero dettagliati e di facile comprensione per chi non conosce l'argomento.

16/01/2016
Sig. Lucangeli Francesco - Intemporoma (RM)

Ottima piattaforma per lo sviluppo di analisi e perizie per anomalie finanziarie, consigliatissimo per i professionisti del settore!

25/09/2015

Contattaci

Hai bisogno di ulteriori informazioni commerciali o sulle funzionalità dei software?  Chiamaci per parlare con un nostro consulente

numeroverde green

Consulenza commerciale: lun-ven 8.30-20.00 / sab 8.30-13.30