CONDIZIONI DI FORNITURA DEL SERVIZIO

 

Disposizioni di carattere generale

La fornitura dei Servizi della Cloud Finance S.r.l. è disciplinata dal contratto di licenza d’uso (in seguito per brevità "Contratto") che si perfeziona tra la società Cloud Finance S.r.l., in persona del suo Legale Rappresentante pro tempore, con sede in Milano alla Via C. Freguglia n.10, partita IVA 01589730629, iscritta presso la CCIAA di Milano al numero 01589730629 e REA n. MI – 2048076 (in seguito per brevità "Cloud Finance" o "Fornitore") e la persona, fisica o giuridica, ovvero l'ente, pubblico o privato, ovvero l'associazione, individuata/o come cliente nel modulo d'ordine (in seguito per brevità "Cliente"), congiuntamente definite "Parti". Il Contratto è costituito dalle presenti condizioni di fornitura (in seguito per brevità "Condizioni").

Art.1 - Oggetto del contratto

1.1 Oggetto del contratto è la fornitura della licenza d'uso, non esclusiva e non trasferibile a terzi, di uno o più software, utilizzabili in contemporanea su un numero di postazioni indicato dal Cliente all’atto della scelta del pacchetto, per il periodo di tempo da questi scelto tra le opzioni offerte sul sito www.cloufinance.it e per il prezzo indicato nel modulo d’ordine.

1.2 - La tecnologia di elaborazione e quella applicativa sono gestite centralmente da Cloud Finance ed è riservata al Cliente la scelta dei tempi e dei modi di fruizione del servizio offerto. I software che Cloud Finance mette a disposizione degli utenti sono distribuiti in modalità cloud computing sul portale www.cloudfinance.it e possono essere utilizzati esclusivamente dagli utenti registrati che hanno stipulato un valido contratto di abbonamento e solo per il periodo di tempo previsto nel contratto, salvo il diritto del Cliente di rinnovare il contratto per un nuovo periodo a sua scelta tra le possibilità offerte dal fornitore sul sito alla data del rinnovo.

1.3 - La licenza d'uso è soggetta alle restrizioni stabilite dalla normativa nazionale sul diritto d'autore. La Cloud Finance è proprietaria e titolare in via esclusiva di tutti i diritti e della commercializzazione dei programmi software, nonché proprietaria e titolare in via esclusiva di tutti i diritti dell'eventuale documentazione d’uso e di qualsiasi altro materiale concernente i programmi, senza nessuna limitazione territoriale. La licenza d’uso viene concessa per utilizzo personale e non commerciale, contemplandosi in tale uso personale quello aziendale o professionale proprio del Cliente.

Art.2 - Conclusione e validità del contratto

2.1 - Il contratto si perfeziona ed acquista efficacia al verificarsi di tutte le condizioni di seguito indicate:

  1. Accesso alla vetrina virtuale del portale www.cloudfinance.it, scelta del “pacchetto” (prodotti software, durata della licenza, numero di postazioni, modalità di pagamento) ed inserimento nel carrello;
  2. Registrazione del Cliente;
  3. Accettazione delle condizioni generali di fornitura, mediante la procedura informatica del “point and click”, cliccando sul pulsante corrispondente per manifestare il proprio consenso con la consapevolezza che tale metodo ha valore di sottoscrizione a tutti gli effetti di legge;
  4. Pagamento del prezzo da parte del Cliente;

2.2 – Al termine della procedura di pagamento al Cliente sarà inviata un’email di conferma dell’attivazione del servizio acquistato, contente le credenziali di accesso all’area riservata.

Art.3 - Prezzo, modalità di pagamento e fatturazione

3.1 - Il prezzo d’acquisto è quello indicato nella vetrina virtuale e risultante dalla configurazione del pacchetto, che si intende confermato dal Cliente con l’inoltro dell’ordine d’acquisto. Nessun costo aggiuntivo potrà essere addebitato se non espressamente concordato tra le parti.

3.2 - Il Cliente si impegna a mantenere sempre aggiornate le informazioni del proprio account di fatturazione. Indicando un metodo di pagamento il Cliente garantisce di essere autorizzato a utilizzare il metodo di pagamento indicato e che tutte le informazioni fornite sono vere.

3.3 - La fatturazione dei corrispettivi per i servizi tramite il metodo di pagamento specificato dall'utente avverrà all’atto dell’avvenuto pagamento e la fattura verrà inviata al Cliente a mezzo di posta elettronica.

3.4 – Il mancato pagamento di eventuali rate convenute comporterà la sospensione del servizio fino all’eventuale regolarizzazione della posizione, da effettuarsi nel termine massimo di giorni 15 dalla scadenza convenuta.

Art.4 - Attivazione del servizio e limitazioni nell'uso della licenza

4.1 - Dopo la sottoscrizione on line del presente contratto e dopo la verifica del buon esito del pagamento, Cloud Finance provvederà immediatamente all'attivazione della licenza d'uso per i prodotti ordinati. In caso di pagamento con carta di credito l'attivazione del servizio avverrà in tempo reale alla ricezione della conferma di buon esito dell’operazione.

4.2 - La licenza d’uso dei software è personale e non può essere ceduta a terzi. Il singolo software è utilizzabile simultaneamente sul numero di postazioni indicate all’atto della composizione del “pacchetto”.

Art.5 - Garanzia, assistenza, aggiornamenti, limitazioni, interruzioni del servizio dovute a cause non imputabili al fornitore

5.1 - Cloud Finance garantisce che i software da essa forniti si trovano nelle migliori condizioni di impiego, ne garantisce il buon funzionamento per tutto il periodo di validità del contratto e degli eventuali rinnovi. Garantisce l'assistenza gratuita per eventuali ipotesi di malfunzionamento dei software acquistati. Il Cliente può usufruire del servizio di assistenza on line, 24 ore su 24, attivabile inviando un ticket tramite la procedura on line. Cloud Finance fornirà, altresì, assistenza telefonica gratuita, contattando il numero dedicato indicato sul portale e comunicato con l’email di conferma dell’attivazione, nei giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 13.30 o dalle ore 15.00 alle ore 18.30. Date e orari potranno essere variati a discrezione della Cloud Finance. Eventuali richieste di assistenza che esulino dalle problematiche inerenti il corretto funzionamento tecnico del software o richieste di consulenze professionali non sono contemplate nella garanzia e nell’assistenza gratuita e l’eventuale fornitura è a pagamento ed è acquistabile come servizio aggiuntivo.

5.2 – Il Cliente è reso edotto che il corretto funzionamento dei software presuppone un'adeguata conoscenza, competenza e perizia da parte dell'utilizzatore. I software ed i servizi forniti potrebbero contenere errori tecnici o eventuali inesattezze e potrebbero non essere completi e/o attuali. In tal caso nessuna responsabilità potrà essere imputata alla Cloud Finance, né la stessa potrà essere ritenuta responsabile per eventuali danni diretti o indiretti cagionati eventualmente anche a terzi.

5.3 - Cloud Finance non garantisce l'accuratezza delle informazioni disponibili tramite i servizi né che i servizi siano ininterrotti, puntuali e sicuri ed esenti da errori, e non riconosce nessuna garanzia aggiuntiva o garanzia implicita al di fuori di quelle previste dalla legge e dal presente contratto. Eventuali violazioni di diritti di terzi operate dal Cliente per il tramite del servizio oggetto del presente contratto non possono in alcun modo essere addebitate a Cloud Finance.

5.4 - L'operatività della garanzia ha come presupposto indefettibile l'uso del software in conformità a quanto stabilito nel manuale di istruzioni e nel presente contratto. L'utilizzo del software in maniera difforme da quanto previsto nel manuale di istruzioni comporta la decadenza dalla garanzia, con esonero della Cloud Finance da qualsivoglia responsabilità per tutti i tipi di eventuali danni che ne possano derivare al Cliente e/o a terzi.

5.5 - I software offerti in licenza d'uso sono compatibili con diverse configurazioni e versioni esistenti di WINDOWS, MAC OS e LINUX. Prima dell'acquisto il Cliente è obbligato a verificare le informazioni contenute sul sito relativamente ai requisiti minimi di funzionamento dei software e della piattaforma e, in caso di dubbio, a richiedere informazioni al Servizio di Assistenza di Cloud Finance per avere conferma della compatibilità del proprio dispositivo elettronico e del sistema operativo con il prodotto software scelto, in mancanza nessuna addebito o responsabilità può essere posta a carico della Cloud Finance per malfunzionamenti o disservizi.

5.6 - Cloud Finance non garantisce eventuali malfunzionamenti che potrebbero verificarsi al sistema dell'utente per eventuali bug, popup e in caso di uso improprio dei software. A Cloud Finance non potrà essere addebitata nessuna responsabilità per eventuali errori di elaborazione o di calcolo, anche a seguito di consulenza tecnica online, nonché per eventuali danni anche a terzi. Pertanto, il Cliente è tenuto a controllare e verificare l’esattezza e la completezza dell’elaborazione svolta dal software.

5.7 - Durante il periodo di validità del contratto il Cliente avrà diritto ad utilizzare i software nella versione più aggiornata, sebbene nessun obbligo sorga in capo a Cloud Finance di adeguamento del software in caso di sopravvenuto mutamento o innovazione di norme giuridiche o fiscali, o di mutamento dell'orientamento della giurisprudenza considerata nelle ipotesi di elaborazione previste. Eventuali aggiornamenti apportati potranno essere anche comunicati a mezzo email.

Art.6 - Software dimostrativo (shareware)

6.1 - Il software in versione dimostrativa, o shareware, deve intendersi tutelato dalla normativa sul copyright e sul diritto d'autore. Il suo uso è limitato esclusivamente alla prova e alla valutazione del prodotto. L'utente non acquisisce alcun diritto sullo shareware. In caso di abusi Cloud Finance si riserva ogni azione nelle competenti sedi giudiziarie.

Art.7 - Durata del contratto

7.1 – Le licenze d’uso sono differenziate per durata (mensile, trimestrale, semestrale e annuale) e per prodotto software. Le licenze possono essere rinnovate soltanto su richiesta del Cliente. Non è previsto il rinnovo automatico e nessuna disdetta obbligatoria è posta a carico del Cliente.

7.2 - Al fine di evitare l'interruzione del servizio, il Cliente titolare di licenza che, in prossimità di scadenza, intenda continuare ad usufruire del servizio deve provvedere al suo rinnovo prima del verificarsi di detta scadenza. In tal caso, il rinnovo decorrerà, senza soluzione di continuità, dalla data di cessazione della precedente licenza.

7.3 - A seguito dello scioglimento del presente contratto per qualunque causa (scadenza naturale, risoluzione), Cloud Finance conserverà i dati del Cliente per un tempo massimo di giorni 90, accessibili immediatamente per il Cliente qualora il rinnovo del servizio dovesse avvenire entro tale termine. In mancanza detti dati verranno cancellati definitivamente, con esonero di Cloud Finance da ogni responsabilità.

Art.8 - Risoluzione del contratto e recesso

8.1 - L’uso della licenza in modo difforme da quanto previsto nel presente contratto e/o il mancato pagamento di eventuali rate nei termini convenuti, determinerà ipso facto la risoluzione del presente contratto per inadempimento. In tal caso sarà facoltà della Cloud Finance interrompere il servizio dandone comunicazione al Cliente ai sensi dell’art. 1456 cc, con espressa riserva di chiedere il risarcimento per danni ai sensi dell’art. 1453 cc..

8.2 – Fermo restando che il Codice del Consumo non si applica ai rapporti tra professionisti, ai sensi dell’art. 59, lettera o, del suddetto codice, è escluso il diritto di recesso dei consumatori con riferimento a “la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l’esecuzione è iniziata con l’accordo espresso del consumatore e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso”. Il recesso, dunque, è escluso qualora l’utente nel caso di acquisto di software in cloud, quando viene effettuata l’attivazione del servizio e il primo utilizzo dello stesso. In tutti gli altri casi che non rientrano nell’art. 59, lettera o, del Codice del Consumo, la comunicazione del recesso, può avvenire, entro il termine di 10 giorni lavorativi decorrenti dall’attivazione del servizio, mediante posta elettronica certificata inviando una mail all’indirizzo cloudfinancesrl@legalmail.it e mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo, Cloud Finance S.r.l., Piazza Castello, 2, 82100 Benevento allegando in tutti i casi copia della fattura comprovante l’acquisto, oltre alle coordinate bancarie per poter effettuare il rimborso delle somme dovute.

Art.9 - Proprietà dei software e diritti del Cliente

9.1 - Cloud Finance è proprietaria esclusiva della piattaforma web e del diritto di autore dei software concessi in licenza d'uso e come tale tutelato dalla normativa europea sul diritto d’autore. Il Cliente acquista il diritto di utilizzare il software, unitamente ad eventuale documentazione o manuale, esclusivamente per le sue necessità personali, ed è a lui fatto divieto di mettere in commercio, cedere a terzi o comunque mettere a disposizione del pubblico il programma o copie dello stesso, come pure è fatto divieto di cedere a terzi la licenza o anche solo l'uso del prodotto, a qualsivoglia titolo, oneroso o gratuito.

9.2 - I diritti d'autore e i copyright relativi al prodotto software, alla documentazione elettronica e al materiale stampato eventualmente accluso al prodotto, appartengono alla Cloud Finance o ai suoi eventuali fornitori. L'utente è autorizzato a stampare una copia della suddetta documentazione elettronica, sempre e comunque per uso esclusivamente personale.

9.3 - Il Cliente ha facoltà di utilizzare, accedere, visualizzare, eseguire il prodotto software su computer, workstation, terminali o altri dispositivi elettronici digitali compatibili. È fatto divieto assoluto al Cliente di decodificare, decompilare o disassemblare, duplicare e/o concedere a terzi i software concessi in licenza d'uso temporaneo.

Art.10 - Comunicazioni

10.1 – Ogni comunicazione diretta al Cliente sarà inviata esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica dallo stesso indicato all’atto della registrazione al portale. Sarà onere esclusivo del Cliente comunicare eventuali variazioni che dovessero intervenire nel corso di esecuzione del contratto. Il Cliente autorizza Cloud Finance all’invio al suddetto indirizzo email di informazioni relative ai servizi e ad eventuali offerte commerciali.

Art.11 - Foro esclusivo per le controversie

11.1 - Il presente contratto si intende concluso nel luogo ove ha la sede legale Cloud Finance e tale è anche il luogo dove il contratto deve essere eseguito, trattandosi di servizi di cloud computing sulla piattaforma del fornitore, per cui le Parti dichiarano che ogni eventuale controversia dovesse sorgere sull'interpretazione e l'esecuzione del presente contratto è devoluta alla competenza territoriale esclusiva del Giudice del luogo ove ha la sede legale Cloud Finance.

Art.12. Trattamento dei dati personali

12.1 - Le Parti si danno reciprocamente atto che nell’esecuzione delle attività previste dal presente contratto verranno trasmessi, o comunque resi accessibili, “dati personali” ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 o “GDPR”).

12.2 - Ciascuna delle Parti si impegna, in qualità di titolare del trattamento, ad effettuare il trattamento dei reciproci dati personali, essenzialmente con modalità informatiche, nell’osservanza delle misure di sicurezza previste dall’art.32 del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR, nonché nel rispetto delle normative vigenti al momento del trattamento medesimo, con l’unica finalità di dare esecuzione alle prestazioni contrattuali poste a proprio carico.

12.3 – I suddetti trattamenti hanno natura obbligatoria, essendo effettuati in esecuzione di un obbligo contrattuale o di legge e l’eventuale rifiuto di conferimento non consentirebbe il perfezionamento presente contratto.

12.4 – Le parti si danno reciprocamente atto di aver ricevuto l’informativa di cui all’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679.

12.5 - Cloud Finance dichiara, infine, che la piattaforma, i server ed ogni altra infrastruttura utilizzata per l’erogazione del Servizio risiedono attualmente sul territorio europeo (Irlanda) e sono di proprietà di Amazon Web Services Inc..

12.6 - In relazione ai contenuti inseriti nel cloud, di cui il Cliente è esclusivo titolare, quest’ultimo, ai fini della corretta applicazione del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR, nomina Cloud Finance responsabile del trattamento dei suoi dati con funzioni di amministratore di sistema, nei limiti ed alle condizioni qui di seguito descritte. Il Cliente dà atto che l’eventuale comunicazione dei dati di terzi da parte sua è stato dagli stessi espressamente autorizzata, previa informativa sul trattamento e conformemente a quanto previsto dal GDPR. Tali dati saranno trattati con le stesse modalità dei dati del Cliente.

12.7 - Al fine dell’espletamento dei servizi oggetto del presente contratto, Cloud Finance si impegna ad eseguire dette attività nel rispetto delle prescrizioni del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR e delle istruzioni del Cliente. Le seguenti istruzioni sono sin d’ora impartite ed accettate da Cloud Finance; è facoltà del Cliente emettere istruzioni ulteriori per assicurare che le operazioni di trattamento affidate a Cloud Finance siano sempre conformi ad eventuali modifiche alla normativa sulla protezione dei dati personali.

12.8 - La presente nomina si intende effettuata per la durata del presente contratto e si intende revocata con la cessazione, per qualsivoglia causa avvenuta, del contratto stesso. Le parti sono reciprocamente autorizzate al trattamento e alla conservazione anche successivamente alla cessazione del contratto dei soli dati anagrafici dell’altro contraente.

12.09 - Si precisa, sin d'ora che, in qualità di responsabile, Cloud Finance seguirà le operazioni di trattamento nel rispetto di quanto disposto nel presente articolo in piena autonomia gestionale, anche sotto il profilo economico. Pertanto, è da intendersi che il Cliente non sarà tenuto a contribuire né a rimborsare le eventuali spese che Cloud Finance dovrà sostenere al fine di assolvere correttamente e nel rispetto del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR ai compiti affidati.

12.10 - In qualità di responsabile, Cloud Finance si impegna a rispettare le seguenti istruzioni e regole di comportamento nell'esecuzione delle operazioni di trattamento affidatele:

  • (a) adottare le misure di sicurezza in ottemperanza alle previsioni di cui all’art, 32 del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR, al fine di salvaguardare la riservatezza, l'integrità, la completezza e la disponibilità dei dati trattati, norma che Cloud Finance dichiara di ben conoscere;
  • (b) individuare, nell'ambito della propria struttura organizzativa, gli incaricati del trattamento e provvedere al conferimento del relativo incarico, corredato delle adeguate istruzioni, con particolare riguardo alle misure di sicurezza di cui al precedente punto (a), vigilando sul loro operato e sulla corretta applicazione delle istruzioni impartite;
  • (c) rispettare il Provvedimento del Garante per la Protezione dei dati personali relativo agli Amministratori di Sistema, emesso in data 27.11.2008 e successivamente modificato in data 25.06.2009;
  • (d) formare i propri incaricati sui compiti ad essi assegnati;
  • (e) collaborare con il Cliente nel rispondere alle eventuali richieste del Garante per la Protezione dei Dati Personali, in caso effettuazione di controlli ed accertamenti da parte dell'Autorità;
  • (f) informare tempestivamente il Cliente di tutto quanto sia rilevante ai fini di una corretta gestione della normativa;
  • (g) notificare la violazione dei dati personali all’autorità di controllo ai sensi e con le modalità di cui dell’art. 33 del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR;
  • (h) comunicare al Cliente l’eventuale violazione dei dati personali ai sensi e con le modalità di cui all’art. 34 del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR
  • (i) collaborare con il Cliente nella gestione dei rapporti con gli interessati che avanzino istanze derivanti dall'esercizio dei diritti di cui agli artt. 15, 16, 17, 18, 19 e 20 del Regolamento UE n. 2016/679 o GDPR provvedendo ad un tempestivo riscontro nel rispetto delle modalità di cui al GDPR;
  • (l) osservare la massima riservatezza e segretezza professionale sui dati personali di cui sia venuto a conoscenza nell’ambito della sua qualità di responsabile del trattamento. Tale regola di condotta dovrà essere rispettata anche successivamente al periodo di validità della presente nomina.

12.11 - Cloud Finance accetta di ricevere ispezioni da parte del Cliente per verificare il pieno rispetto delle istruzioni sopra riportate.

12.12 - Al termine dell'esecuzione delle operazioni di trattamento dei dati personali necessarie per adempiere alle obbligazioni assunte e per i periodi indicati nell’informativa, ovvero all'atto della revoca della presente nomina, Cloud Finance si impegna a cancellare ogni e qualsivoglia dato relativo al Cliente medesimo, fatte salve quelle informazioni per cui la legge imponga un periodo di conservazione minimo.

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 1341 e 1342 del c.c., il Cliente dichiara di aver preso visione ed accettare espressamente le clausole di cui agli artt.: 2 “Conclusione e validità del contratto”, 3.4 “sospensione del servizio”; 5 “Garanzia e Responsabilità”; 8 “Risoluzione del contratto e recesso”; 9 “Diritti di proprietà intellettuale; 11 “Foro competente”.