INDIETRO
Mar 31, 2015 |
Giurisprudenza Piano del Consumatore Legge n. 3/2012 | Sovraindebitamento Legge n. 3/2012 | 

Sentenza del Tribunale Bergamo n. 24 del 31 marzo 2015

Nella composizione della crisi da sovraindebitamento, il Tribunale può accogliere il Piano di ristrutturazione dei debiti proposto dal debitore ai sensi degli art. 8 e 9 della Legge n.3/2012 senza operare ulteriori valutazioni di merito, se non vi è contestazione da parte dei Creditori.

Questo è il fondamentale principio affermato dal Tribunale di Bergamo che, in due recenti decreti di omologa (si vedano Decreti del Tribunale di Bergamo, Sezione seconda civile del 31/03/2015, giudice estensore Dott. Mauro Vitiello, RG:24/2015 e 25/2015) chiarisce come la valutazione del “piano del debitore” da parte del Giudice non inerisce la convenienza della proposta, riservata invece ai creditori, ma soltanto la legittimità e fattibilità della proposta stessa. Nei casi di specie i debitori, (consumatori), a fronte di un debito verso terzi piuttosto consistente (circa 300.000 euro) proponevano ai creditori il pagamento dei debiti con una significativa riduzione, arrivando al soddisfacimento nella sola percentuale del 2,5%. Il Giudice, rilevata l'assenza di contestazioni da parte dei creditori e preso atto della capacità economica del debitore, procedeva all'omologa del piano affermando che "la fattibilità del piano è desumibile dalla coerenza dei suoi contenuti concreti ed è attestata dalla relazione definitiva dell'OCC, da considerarsi analitica, esaustiva e coerente, in quanto tale rispettosa dei ... principi generali che ne governano la redazione". A seguito di queste pronunce è lecito affermare che in questi casi l’Organo giudicante deve solo accertare la sussistenza dei requisiti soggettivi e oggettivi di cui all’art. 7 legge 3/2012 nonché l'assenza di "ragioni ostative all'omologazione" quali ad esempio atti in frode alla legge o ai creditori.

 Scarica PDF Sentenza 24/2015

INDIETRO


Questo articolo ti è piaciuto? Aiutaci a farlo conoscere

I nostri partner

Partner Afone
Partner Info Camere
Partner Assolombarda
Partner FDCEC