INDIETRO
Jul 1, 2016 |
Giurisprudenza Verifica Cartelle Equitalia | Commissioni Tributatarie | Invalidità della notifica via PEC della cartella su PDF | 

Commissione Tributaria di Latina, Sez. I – Sent. n. 9920 del 1/07/2016

Nulla la cartella di pagamento notificata con posta elettronica certificata in quanto il messaggio/email non contiene l'originale dell'atto di Equitalia, ma solo una copia priva di attestazione di conformità

La posta elettronica certificata non offre le garanzie tipiche della raccomandata tradizionale, perché non contiene l'originale della cartella, ma solo una copia informatica, priva peraltro di alcuna attestazione di conformità. Affinché la pretesa tributaria diventi certa e esigibile, deve garantire, al destinatario della stessa, la conoscenza attraverso una regolare e legittima procedura notificatoria degli atti impositivi.

Il sistema di notifica delle cartelle di pagamento a mezzo Pec , come attualmente disciplinato, determina che tale notifica sia affetta da nullità insanabile, contrariamente a quanto affermato nella normativa e dal codice dell'amministrazione digitale.

 Commissione Tributaria di Latina, Sez. I – Sent. n. 9920 del 1/07/2016

INDIETRO


Questo articolo ti è piaciuto? Aiutaci a farlo conoscere

I nostri partner

Partner Afone
Partner Info Camere
Partner Assolombarda
Partner FDCEC