INDIETRO
Jun 8, 2015 |
Giurisprudenza Verifica Cartelle Equitalia | Commissioni Tributatarie | Altro | 

Commissione Tributaria Provinciale Milano, Sentenza Sez. 40 n. 5667 del 8/06/2015

La sentenza afferma l’annullamento della pretesa tributaria in seguito alla mancata risposta dell’Ente creditore alle istanze di annullamento proposte dal ricorrente, a causa di riscontri anomali su cartelle esattoriali.

Difatti, se Equitalia rimanda all’Ente creditore la competenza, gli atti sono da annullarsi in quanto l’Ente impositore non ha risposto entro certi termini, ossia 220 giorni.

Download allegati: Commissione Tributaria Provinciale Milano, Sentenza Sez. 40 n.5667 del 8/06/2015

INDIETRO


Questo articolo ti è piaciuto? Aiutaci a farlo conoscere

I nostri partner

Partner Afone
Partner Info Camere
Partner Assolombarda
Partner FDCEC