INDIETRO
Feb 22, 2017 |
Giurisprudenza Verifica Cartelle Equitalia | Corte di Cassazione | 

Cassazione Civile, Sez. V, Sent. n. 4587 del 22 febbraio 2017

Annullata iscrizione ipotecaria se manca la preventiva intimazione di pagamento notificata al contribuente

La Corte di Cassazione ha dichiarato l'illegittimità di un'ipoteca iscritta da Equitalia su di un immobile di un contribuente in forza di precedenti cartelle di pagamento, rilevando che "l’amministrazione finanziaria prima di iscrivere l’ipoteca su beni immobili deve comunicare al contribuente che procederà alla suddetta iscrizione, concedendo al medesimo un termine – che può essere determinato, in coerenza con analoghe previsioni normative, in trenta giorni – per presentare osservazioni od effettuare il pagamento”. Tale principio era stato già fissato con la nota sentenza di Cassazione n. 19667/2014

Download Sentenza:  Cassazione Civile, Sez. V, Sent. n. 4587 del 22 febbraio 2017

INDIETRO


Questo articolo ti è piaciuto? Aiutaci a farlo conoscere

I nostri partner

Partner Afone
Partner Info Camere
Partner Assolombarda
Partner FDCEC