INDIETRO
Sep 18, 2014 |
Giurisprudenza Verifica Cartelle Equitalia | Corte di Cassazione | 

Cassazione Civile, Sez. Unite, Sent. n. 19667 del 18 settembre 2014

In tema di riscossione coattiva delle imposte, l’Amministrazione finanziaria prima di iscrivere l’ipoteca su beni immobili ai sensi dell’art. 77 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 602, deve comunicare al contribuente che procederà alla suddetta iscrizione

La Corte di Cassazione ha precisato che Equitalia, oltre ad essere sempre obbligata ad inviatare il contribuente ad un contraddittorio prima di poter procedere con un'iscrizione ipotecaria a suo carico, nel caso sia decorso più di un anno dalla notifica della cartella di pagamento in forza della quale intende iscrivere ipoteca, deve necessariamente notificare al contribuente, a pena di nullità, l'intimazione di pagamento prevista dall'art. 50, comma 2, D.P.R. n. 602.

Download Sentenza: Cassazione Civile, Sez. Unite, Sent. n. 19667 del 18 settembre 2014

INDIETRO


Questo articolo ti è piaciuto? Aiutaci a farlo conoscere

I nostri partner

Partner Afone
Partner Info Camere
Partner Assolombarda
Partner FDCEC