Pagina 1 di 1

Leasing per imobile in costruzione

Inviato: 18/01/2016, 11:10
da cloudfinance
Buonasera

ho un caso di un Leasing sottoscritto in data 28/02/2003 per un immobile che doveva essere costruito, consegnato in data 27-09-2005, quali sono i tassi di riferimento per la verifica dell'usura? Le condizioni sono state indicate nel primo contratto dl 2003 (10% anticipo e 10% opzione di riscatto), alla consegna però si è attivato il Leasing essendo l'importo dei lavori fatturati definito alla consegna dell'immobile ....
Se a qualcuno è capitato un caso simile e mi può aiutare.
Grazie e buona giornata

Re: Leasing per imobile in costruzione

Inviato: 18/01/2016, 11:12
da cloudfinance
Aggiungo che si tratta di un Leasing indicizzato al Libor CHF 3 mesi , con un tasso di mora indicizzato all'Euribor dell'insoluto .... oltre ad un tasso di cambio in CHF alla data indicato di 1,5585, ma che quando il piano di ammortamento inizia, ossia dopo 2 anni è variato.
Come posso fare le verifiche sull'usura? Quali sono i parametri da tenerein considerazione? Quelli della prima scrittura o quelli della consegna dell'immobile?
Grazie e Buona giornata

Re: Leasing per imobile in costruzione

Inviato: 18/01/2016, 11:12
da cloudfinance
Salve,

tra le categorie di operazioni previste da Banca d'Italia c'è proprio quella dei leasing immobiliari (con i relativi tassi soglia pubblicati trimestralmente), per cui direi che sulla categoria non vi siano particolari incertezze.

Non vi è dubbio inoltre che ai fini della verifica dell'usura contrattuale, vadano innanzitutto considerati i parametri contenuti nella pattuizione originaria. Se dovessero emergere in questa sede tassi usurari, a nostro avviso questo non potrebbe non ripercuotersi anche sulle successive modifiche/integrazioni e pregiudicherebbe la conformità dell'intera operazione.

Per completezza andrebbe comunque sottoposta a verifica di usurarietà ab origine anche la successiva versione dell'accordo, con i nuovi parametri.

Superata la fase della verifica dell'usura originaria, lo sviluppo del piano di ammortamento e la successiva fase della verifica dell'usura sopravvenuta, nonché dell'eventuale ricalcolo del piano, vanno invece condotte con riferimento al reale andamento del leasing, con i parametri aggiornati.

Saluti
Ing. Francesco Rossi