Si ottengono valori dei TEG troppo elevati (pari a centinaia o migliaia di punti percentuali): da cosa può dipendere?

Avatar utente
cloudfinance
Admin
Admin
Messaggi: 1258
Iscritto il: 11/01/2016, 10:59

Si ottengono valori dei TEG troppo elevati (pari a centinaia o migliaia di punti percentuali): da cosa può dipendere?

Messaggioda cloudfinance » 26/01/2016, 15:28

Occorrerebbe innanzitutto esaminare attentamente l’estratto conto e accertarsi della modalità di rappresentazione che la banca impiega. Se effettivamente viene impiegato un fattore di scala (tipicamente 100 o 1000) basta moltiplicare i numeri inseriti per 100 o per 1000 per risolvere il problema.

Se non si ha modo di ottenere l'informazione sul fattore di scala applicato dalla banca occorre procedere come segue (in relazione ai soli trimestri in cui si rilevano TEG implausibili):

- si annullino CMS e spese (ovvero si indichi zero come importo della CMS e delle spese);

- si legga il TEG effettivo (a quel punto rappresentativo puramente del tasso debitore applicato);

- se conforme ad un valore plausibile (tipicamente tra il 3% e il 15%), vorrà dire che i numeri sono stati correttamente inseriti e la rilevazione del TEG complessivo è semplicemente "gonfiata" dall'impatto di CMS e spese;

- se non conforme, si moltiplichino i numeri debitori per 100 oppure per 1000 fino a rilevare un TEG plausibile;

- si reinseriscano CMS e spese.
Il Forum è uno strumento di scambio di idee e opinioni. Se invece si vuole chiedere assistenza utilizzare l’apposita sezione del portale “Assistenza”

Tags:

Torna a “Anatocismo ed Usura Conti Correnti”