Sezione Risultati Ricalcolo

Avatar utente
cloudfinance
Admin
Admin
Messaggi: 1258
Iscritto il: 11/01/2016, 10:59

Sezione Risultati Ricalcolo

Messaggioda cloudfinance » 18/09/2017, 14:28

Una volta selezionate le impostazioni per il ricalcolo del piano rateale, il software riepiloga i risultati nella sezione RISULTATI RICALCOLO attraverso la tabella riportata di seguito, che mette a confronto gli importi richiesti da Equitalia e quelli che si ritengono effettivamente dovuti sulla base del ricalcolo effettuato. Nello specifico, il seguente prospetto mette in evidenza le differenze tra il piano rateale originariamente imposto dall’ente ed il piano ricalcolato sulla base delle impostazioni scelte dall’utente in termini di:

    1) capitale a partire dal quale è stato sviluppato il piano di ammortamento;
    2) interessi di dilazione;
    3) interessi di mora;
    4) compensi di riscossione;
    5) sbilancio totale tra il piano di rientro imposto da Equitalia ed il piano ricalcolato dall’utente.

Le scelte adottate per il ricalcolo alimenteranno una seconda tabella sempre al Ricalcolo, anche questa come in precedenza varierà a seguito della verifica svolta.

Nel caso invece sia stata eseguita l’analisi per la verifica del Piano rateale, si ha una rappresentazione tabellare differente alla sezione Risultati Ricalcolo, saranno presenti le voci che nella verifica dell’estratto di ruolo vengono celate in quanto non oggetto d’analisi, debito rateizzato e interessi di dilazione e inoltre sarà sviluppata una successiva tabella che pone in evidenzia le somme da recuperare, di seguito viene riportata la tabella del ricalcolo ed esaminato il relativo prospetto appena enunciato:

Immagine


Dopo aver determinato le differenze tra i piani, il software procede alla quantificazione delle somme da recuperare, in termini di:
    1) saldo sulle rate già pagate;
    2) saldo sulle rate ancora da versare;
    3) interessi legali maturati sulle somme versate e non dovute. Il riepilogo di tale calcolo è indicato alla tabella riportata di seguito.

Immagine


Si dà a seguire illustrazione delle voci quantificate dal software:

DIFFERENZA RATE DA PAGARE – Saldo derivante dallo sbilancio tra il piano originario ed il piano ricalcolato limitatamente alle rate di cui non è ancora stato effettuato il pagamento. Detto saldo sarà pari allo sbilancio totale tra i due piani (TOTALE RATE di cui alla tabella precedente) diminuito delle somme eccedenti già pagate (SALDO RATE PAGATE).

SALDO RATE PAGATE – Saldo complessivo derivante dallo sbilancio tra i pagamenti corrisposti e le corrispondenti rate ricalcolate.

INTERESSI LEGALI – Interessi maturati alla data odierna a seguito della capitalizzazione a tasso legale degli importi a saldo delle rate pagate. Detti importi sono derivanti dallo sbilancio tra i pagamenti corrisposti e le corrispondenti rate ricalcolate.

TOTALE SOMMME DA RECUPERARE – È il valore totale della perizia, costituito da una componente data dalla mancata corresponsione di una parte del rateizzo originario che rimane da rimborsare (DIFFERENZA RATE PAGATE), da una componente data dal recupero parziale delle rate già pagate (SALDO RATE PAGATE) e dagli interessi legali capitalizzati sul saldo delle rate pagate (INTERESSI LEGALI).
Il Forum è uno strumento di scambio di idee e opinioni. Se invece si vuole chiedere assistenza utilizzare l’apposita sezione del portale “Assistenza”

Torna a “IPOTESI 2) VERIFICA PIANO RATEALE”