Posizione finanziaria netta

Avatar utente
cloudfinance
Admin
Admin
Messaggi: 1266
Iscritto il: 11/01/2016, 10:59

Posizione finanziaria netta

Messaggioda cloudfinance » 04/07/2017, 11:16

In letteratura la PFN viene definita come “indicatore alternativo di performance”, infatti il suo confronto con altri valori o indicatori ci permette di valutare:

    - il livello complessivo dell’indebitamento rapportato anche agli anni precedenti;
    - il rapporto Equity/Debt per verificare il grado di patrimonializzazione di una società;
    - la capacità di restituzione del debito attraverso il confronto con il c.d. cash flow al servizio del debito.

Mentre per le PMI non è previsto un particolare metodo per la sua determinazione e tanto meno una sua forma espositiva, per le società quotate la Consob, con Comunicazione del 28 luglio 2006, in conformità alla raccomandazione del CESR del 10 febbraio 2005, ha previsto espressamente una specifica metodologia espositiva. Nella prima tabella è riportata tale metodologia e i debiti finanziari sono indicati con il segno negativo. Per cui, se quest’ultimi risultano maggiori delle disponibilità liquide o prontamente liquidabili, la PFN avrà un valore negativo.

Nella seconda tabella ritroviamo anche il calcolo della PFL ovvero la Posizione finanziaria lorda che esprime solo il valore dei debiti finanziari. Comparando tale valore con le disponibilità liquide o prontamente liquidabili otteniamo anche in questo caso la PFN ma in questo caso indicata con valore positivo.

Immagine
Il Forum è uno strumento di scambio di idee e opinioni. Se invece si vuole chiedere assistenza utilizzare l’apposita sezione del portale “Assistenza”

Torna a “Analisi di Bilancio e Rating”