Individuazione tasso di mora

In questa area del forum si discute di usura in mutui, finanziamenti e leasing
GianlucaPolicriti
Messaggi: 2
Iscritto il: 14/05/2018, 7:26

Individuazione tasso di mora

Messaggioda GianlucaPolicriti » 14/05/2018, 8:44

Per l’individuazione del tasso di mora, il contratto di mutuo prevede: “il tasso di mora verrà stabilito semestralmente (dal 1° gennaio al 30 giugno e dal 1° luglio al 31 dicembre di ogni anno) maggiorando di 4 punti il tasso di riferimento per le operazioni di credito fondiario/edilizio agevolate stabilite, con decreto del Ministero del Tesoro rispettivamente per il primo ed il settimo mese di ogni anno. Ove per qualsiasi motivo il sopracitato tasso di riferimento non fosse più determinato, il tasso di mora verrà stabilito semestre per semestre maggiorando di 4 punti il tasso nominale annuo risultante dalla media aritmetica mensile delle rilevazioni giornaliere per data valuta il tasso nominale annuo – lettera per depositi in euro a 6 mesi – denominato Euribor – calcolati dalla FBE… per il primo semestre solare verrà presa a base la media del tasso Euribor a sei mesi come sopra determinata del mese di novembre dell’anno precedente; per il secondo semestre solare verrà presa a base la media del tasso Euribor a sei mesi del mese di maggio dello stesso anno”.
Premesso che il contratto di mutuo è stipulato nel settembre 2000 e che il quesito posto limita l’indagine alla valutazione del tasso di mora ai fini dell’usura contrattuale, vi chiedo di aiutarmi a capire come individuare il tasso di riferimento e come utilizzarlo nel software.
VI ringrazio
Avatar utente
cloudfinance
Admin
Admin
Messaggi: 1258
Iscritto il: 11/01/2016, 10:59

Re: Individuazione tasso di mora

Messaggioda cloudfinance » 14/05/2018, 10:02

GianlucaPolicriti ha scritto:Per l’individuazione del tasso di mora, il contratto di mutuo prevede: “il tasso di mora verrà stabilito semestralmente (dal 1° gennaio al 30 giugno e dal 1° luglio al 31 dicembre di ogni anno) maggiorando di 4 punti il tasso di riferimento per le operazioni di credito fondiario/edilizio agevolate stabilite, con decreto del Ministero del Tesoro rispettivamente per il primo ed il settimo mese di ogni anno. Ove per qualsiasi motivo il sopracitato tasso di riferimento non fosse più determinato, il tasso di mora verrà stabilito semestre per semestre maggiorando di 4 punti il tasso nominale annuo risultante dalla media aritmetica mensile delle rilevazioni giornaliere per data valuta il tasso nominale annuo – lettera per depositi in euro a 6 mesi – denominato Euribor – calcolati dalla FBE… per il primo semestre solare verrà presa a base la media del tasso Euribor a sei mesi come sopra determinata del mese di novembre dell’anno precedente; per il secondo semestre solare verrà presa a base la media del tasso Euribor a sei mesi del mese di maggio dello stesso anno”.
Premesso che il contratto di mutuo è stipulato nel settembre 2000 e che il quesito posto limita l’indagine alla valutazione del tasso di mora ai fini dell’usura contrattuale, vi chiedo di aiutarmi a capire come individuare il tasso di riferimento e come utilizzarlo nel software.
VI ringrazio


Salve,
non è contemplato nel sw il tasso di riferimento per le operazioni di credito fondiario/edilizio agevolate stabilite. Nel caso riesca a trovare da un database esterno quanto valga il tasso in quel periodo potrebbe aggiungere i 4 punti e inserirlo come tasso fisso per il totale della somma al pannello Contratto ai fini della verifica dell'usura originaria.
In alternativa se volesse considerare l'euribor, al pannello Contratto potrebbe scegliere tasso variabile, indicare Euribor media 6 mesi e aggiungere lo spread di 4 punti.

Cordialità
Il Forum è uno strumento di scambio di idee e opinioni. Se invece si vuole chiedere assistenza utilizzare l’apposita sezione del portale “Assistenza”

Torna a “Usura Mutui e Leasing”