Il software come gestisce gli anni bisestili?

Avatar utente
cloudfinance
Admin
Admin
Messaggi: 1258
Iscritto il: 11/01/2016, 10:59

Il software come gestisce gli anni bisestili?

Messaggioda cloudfinance » 15/02/2018, 9:23

Nella maggior parte dei casi, le banche applicano dei tassi di interesse espressi su base 365. Analizziamo un caso pratico di calcolo degli interessi debitori nell’ipotesi in cui l’anno analizzato sia bisestile (nello specifico si andrà a considerare il IV trimestre del 2008).
Riportiamo un inserimento di interessi/numeri debitori relativamente ad un utilizzo sbf con decorrenza 22/11/08.

Anno Bisestile 1.png
Anno Bisestile 1.png (318.26 KiB) Visto 371 volte


Inserendo i valori sul progetto nella sezione delle Competenze trimestrali si avrà il seguente risultato:

Anno Bisestile 2.png
Anno Bisestile 2.png (25.16 KiB) Visto 371 volte


Il tasso che risulta dai conteggi effettuati dal software appare diverso da quello indicato nel conteggio delle competenze trimestrali delle banca in quanto espresso su base 365; infatti basterà esprimere tale tasso su base 366, attraverso la relazione di cambio delle basi di seguito riportata, per avere lo stesso valore.

i (366) = 5,7103% * 366 / 365 = 5,7259% ≈ 5,726% ossia il tasso riportato dalla banca.

Ciò non significa che il software, nel ricalcolo dei numeri, non terrà conto degli anni bisestili infatti nella ricostruzione dei saldi per valuta sarà sensibile ai giorni effettivi anche in questa casistica. La non coincidenza dei tassi deriva solo da una rappresentazione del tasso con una base differente.
Il Forum è uno strumento di scambio di idee e opinioni. Se invece si vuole chiedere assistenza utilizzare l’apposita sezione del portale “Assistenza”

Tags:

Torna a “Anatocismo ed Usura Conti Correnti”