Calcolo anatocismo su c/c misto (ordinario con addebito competenze sbf)

In questa sezione del forum si discute di Anatocismo ed Usura
pietro.menon
Messaggi: 1
Iscritto il: 26/09/2017, 10:02

Calcolo anatocismo su c/c misto (ordinario con addebito competenze sbf)

Messaggioda pietro.menon » 04/10/2017, 14:05

Salve, ho trovato diversi thread che trattano il problema dell'addebito degli interessi (e altre competenze) degli anticipi sbf su conto misto ma vorrei condividere alcune riflessioni per capire - pragmaticamente - il metodo di calcolo in caso di analisi trimestrale.

Come da titolo limiterei l'analisi al problema della quantificazione dell'anatocismo, senza quindi estendere l'analisi alla rilevazione di eventuale tasso di usura.

In un conto misto tipicamente vengono girocontati addebiti derivanti da altro conto anticipi per interessi e competenze varie (legate all'anticipo e che presentano tassi di interesse e condizioni diverse rispetto al conto corrente affidato ove avviene il giroconto).
In sede di data entry nel Vs. programma, inserendo saldi e numeri (Cxg) trimestrali del conto corrente misto, tali valori sono - necessariamente - già comprensivi anche dei movimenti in addebito degli interessi girocontati dal conto anticipi.

Ora, non trovo di alcuna utilità creare un nuovo progetto con i numeri ed i saldi del solo conto anticipi (vi prego di correggermi se sbaglio), in quanto l'anatocismo non si produce in tale conto, ma nel conto misto (ovvero dove vengono girocontati gli addebiti per le anticipazioni). Creare infatti un progetto ad hoc per il solo conto anticipi andrebbe a determinarmi un TEG fuorviante, in quanto il TEG che rileva - ai soli fini dell'anatocismo - è quello del c/c ordinario misto.

Inoltre non riesco a comprendere come si possa sterilizzare il c/c ordinario dagli addebiti degli interessi per anticipazioni: posso certamente eliminarli abbastanza facilmente dal saldo, ma dovrei anche sterilizzare i numeri (Cxg) del trimestre, calcolo impraticabile.

L'unica soluzione che mi viene in mente è addizionare agli interessi ed ai numeri trimestrali del conto ordinario gli interessi e i numeri trimestrali del conto anticipi.

Vorrei avere Vs. opinione a riguardo di tale soluzione (se ha una qualche bontà matematica) ed eventualmente altre soluzioni praticabili/praticate, tenendo a mente che parliamo di analisi trimestrale.

Torna a “Anatocismo ed Usura”